Le spedizioni per gli ordini ricevuti dal 5 al 20 Luglio verranno effettuate il 22 Luglio | Spedizioni Gratuite per ordini oltre i 59,90€

Le spedizioni per gli ordini ricevuti dal 5 al 20 Luglio verranno effettuate il 22 Luglio. Spedizioni Gratuite per ordini oltre i 59,90€

Lo Sapevi? Naturalmente no.

Tutte le curiosità che non sapevi di voler sapere.

Lo Sapevi? Naturalmente no.

Tutte le curiosità che non sapevi di voler sapere.

Lo Sapevi? Naturalmente no.

Tutte le curiosità che non sapevi di voler sapere.

Lo Sapevi? Naturalmente no.

Tutte le curiosità che non sapevi di voler sapere.

La Detersione

Il primo passo per una pelle sana, elastica e compatta passa per la detersione quotidiana. Lavare il viso solo con acqua non è sufficiente, è necessario usare un detergente eco adatto alle esigenze del momento. 

Perché devo lavarmi il viso al mattino con il detergente? Durante la notte la nostra pelle mette in atto dei processi auto riparatori che portano alla formazione di tossine; queste vanno lavate via insieme a ciò che abbiamo spalmato la sera precedente. 

Devo lavarmi il viso anche la sera? Assolutamente sì! Trucco, smog inquinamento, polveri, sudore, sebo che si sono depositati durante il giorno sul nostro viso vanno rimossi per far sì che la nostra pelle sia libera da sostanze che potrebbero squlibrarla. 

Quali prodotti è bene utilizzare? Dipende! In linea generale mi piace consigliare detergenti a risciacquo, delicati, mai aggressivi. Poi ogni pelle è a sé e va ascoltata per poterla conoscere. Se è prevalentemente secca consiglierò un detergente con acido ialuronico, olio di rosa mosqueta, echinacea, vitamine. Per una pelle reattiva invece opterò per ingredienti calmanti, decongestionanti, restitutivi come ribes nero, camomilla, malva, lavanda. Piante ed estratti purificanti e riequilibranti del ph cutaneo per pelli invece più impure 
Durante questi anni di lavoro attento e scrupoloso mi è capitato spesso di vedere che chi pensava – ad esempio-  di avere una pelle grassa e impura si è ritrovato invece con una pelle secca. Siliconi, petrolati, tensioattivi eccessivamente sgrassanti portano a nascondere ciò di cui la pelle ha davvero bisogno. 

E’ importante inoltre che i detergenti vengano massaggiati con movimenti rotatori delicati, per far sì che si crei una bella emulsione che vada a rimuovere tutto ciò che si è accumulato. 

La parola d’ordine è prendersi cura della propria pelle, ascoltarla, sentirla, anche lei parla di noi e per noi e racconta la nostra storia. 

Il primo passo per una pelle sana, elastica e compatta passa per la detersione quotidiana.
Lavare il viso solo con acqua non è sufficiente, è necessario usare un detergente eco adatto alle esigenze del momento.


Perché devo lavarmi il viso al mattino con il detergente? Durante la notte la nostra pelle mette in atto dei processi auto riparatori che portano alla formazione di tossine; queste vanno lavate via insieme a ciò che abbiamo spalmato la sera precedente.

Devo lavarmi il viso anche la sera? Assolutamente sì! Trucco, smog inquinamento, polveri, sudore, sebo che si sono depositati durante il giorno sul nostro viso vanno rimossi per far sì che la nostra pelle sia libera da sostanze che potrebbero squlibrarla.

Quali prodotti è bene utilizzare? Dipende! In linea generale mi piace consigliare detergenti a risciacquo, delicati, mai aggressivi. Poi ogni pelle è a sé e va ascoltata per poterla conoscere. Se è prevalentemente secca consiglierò un detergente con acido ialuronico, olio di rosa mosqueta, echinacea, vitamine. Per una pelle reattiva invece opterò per ingredienti calmanti, decongestionanti, restitutivi come ribes nero, camomilla, malva, lavanda. Piante ed estratti purificanti e riequilibranti del ph cutaneo per pelli invece più impure
Durante questi anni di lavoro attento e scrupoloso mi è capitato spesso di vedere che chi pensava – ad esempio-  di avere una pelle grassa e impura si è ritrovato invece con una pelle secca. Siliconi, petrolati, tensioattivi eccessivamente sgrassanti portano a nascondere ciò di cui la pelle ha davvero bisogno.

E’ importante inoltre che i detergenti vengano massaggiati con movimenti rotatori delicati, per far sì che si crei una bella emulsione che vada a rimuovere tutto ciò che si è accumulato.

La parola d’ordine è prendersi cura della propria pelle, ascoltarla, sentirla, anche lei parla di noi e per noi e racconta la nostra storia.

Gli ultimi Articoli

I Solari

Arriva puntuale, come ogni primavera/estate, il dilemma su quale prodotto solare sia meglio scegliere. Iniziamo da qui. […]